Rwanda – Programma di Pianificazione Familiare



Medici per la Pace, grazie al finanziamento della Tavola Valdese , con la collaborazione dell'associazione milanese Medici Volontari Italiani, l'associazione ruandese ODEC e l'Ospedale di Rwamagana, ha realizzato un articolato intervento socio-sanitario volto a migliorare i servizi offerti dal Centro di Salute di Murambi, Distretto di Rwamagana (Rwanda), nell’ambito della pianificazione familiare.

L’Indice di Sviluppo Umano vede il Rwanda al 167esimo posto su 187 Paesi. I tassi di mortalità infantile e materna sono notevoli: ogni 100.000 bambini nati vivi muoiono 62,5 bambini e 487 madri. Il tasso di natalità (bambini nati per donna) è pari al 5,4, con notevoli differenze tra popolazione urbana e rurale.

Il progetto di Medici per la Pace ha promosso la formazione e la riqualificazione di 61 membri del personale sanitario del Distretto di Rwamagana, attraverso un corso altamente specializzato sulle tecniche di family planning, consulenza contraccettiva e la prevenzione delle patologie infettive. Ha provveduto anche ad integrare, ove necessario, l’approvvigionamento del materiale sanitario (apparecchiature, farmaci e presidi) necessario al corretto svolgimento dei corsi.

Al termine del corso il personale formato, e assistito da personale medico specializzato, ha fornito a 151 donne, afferenti il Centre de Santè, trattamenti specifici e counseling individuale. Si sono infine svolti incontri di informazione comunitaria con 46 rappresentanti degli Agentes de Santè (personale formato per rilevare le necessità sanitarie delle singole comunità) sui temi della maternità responsabile, della corretta gestione della gravidanza e puerperio, delle malattie sessualmente trasmesse e delle norme di igiene sessuale.

Il progetto ha promosso l’adozione, da parte dell’Ospedale di Rwamagana, del Protocollo sulla Pianificazione Familiare dell’OMS, che prevede l’utilizzo di metodi anticoncezionali di ultima generazione e una corretta sensibilizzazione delle pazienti al loro utilizzo, per favorire una scelta consapevole della donna in merito alla propria sessualità.

Qui di seguito il video del progetto:




<< Progetti nel mondo

  • I dati del progetto

  • Ambito: Salute materno-infantile
  • Paese: Rwanda
  • Città: Murambi, Rwamagana
  • Periodo: gennaio 2015-dicembre 2015
  • Beneficiari: 1500 donne, 61 infermieri
  • Donatori:

    tavola valdese

  • Partner:

    MVI_logologo-Inshuti-copia-300x292 Rwanda_Ministry_of_HealthODEC

  • Attività:

     

    – prestazioni sanitarie

    – formazione del personale locale

    – peer education

    – fornitura di materiale sanitario


Sostenitori