CAMBOGIA – Missione negli orfanotrofi



Medici per la Pace ha sostenuto l’associazione AiBi – Amici dei Bambinirealizzando uno screening sanitario di bambini ospiti negli orfanotrofi pubblici di Phnom Penh, Pursat e Battabang.

Nel Paese asiatico la dittatura e la guerra civile, protrattisi fino al 1989, hanno causato ulteriore povertà e disgregazione sociale. I bambini sono stati le vittime più colpite da questa tragedia, e, ancora oggi, l’abbandono dei minori è un fenomeno molto diffuso in Cambogia.

Amici dei Bambini ha avviato negli orfanotrofi pubblici il progetto “Chicchi di felicità”, realizzando interventi di prima emergenza e attività di sostegno ai minori abbandonati alla nascita e non registrati all’anagrafe.

Lo staff medico di Medici per la Pace ha visitato i bambini ospiti dei tre orfanatrofi, riscontrando problemi psicofisici, malattie ereditarie veneree, deficit psicomotori e, in alcuni casi, danni dovuti ad operazioni chirurgiche eseguite in passato.


<< Progetti nel mondo

  • I dati del progetto

  • Ambito: Salute materno-infantile
  • Paese: Cambogia
  • Città: Phnom Penh, Pursat, Battabang
  • Periodo: 2008
  • Beneficiari: 300 bambini
  • Partner:

    logo-aibi

  • Attività:
    • Screening sanitario di 300 bambini ospiti degli orfanotrofi di Phnom Penh, Pursat e Battabang

Sostenitori